dizionario tecnico informatico moreorless

moreorless © 1997-2012

HOME A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
IAB (Internet Architecture Board)
comitato per l'architettura Internet, organizzazione di volontari che si incontra per studiare gli standard e proporre le regolamentazioni Internet.
IAP vedi Internet Access Provider
IAP (Indirect Access Provider)
fornitore di accesso indiretto, operatore che accede alla rete radio attraverso una relazione di interconnessione di raccolta e che offre al cliente servizi di comunicazione mobile attraverso forme di accesso indiretto; il cliente conserva cioe' il proprio abbonamento alla rete di accesso dell'operatore di rete mobile.
Icann (International Corporation for Assigned Names and Numbers)
organizzazione internazionale per l'assegnazione di nomi e numeri, ente non profit che fissa le fondamentali regole per l'assegnazione dei nomi dei siti Web.
ICCB (Internet Configuration Control Board)
comitato per il controllo delle configurazioni Internet, organismo fondato nel 1981 da DARPA per coordinare le attività di ricerca della tecnologia di comunicazione in uso su Internet, successivamente divenuto IAB.
ICMP (Internet Control Message Protocol)
protocollo per il controllo dei messaggi su Internet.
icon
icona, disegnino che simboleggia un'applicazione, una cartella o un file.
ICQ
sigla onomatopeica per "I Seek You" (ti cerco), diffuso programma pager che avvisa se un utente è on-line; presenta varie funzionalità di conversazione interattiva e scambio file, distribuito gratuitamente dalla qualcomm.com
.id
dominio geografico principale dell'Indonesia.
id = identificatore
IDE (Integrated Drive Electronics)
disco con elettronica di controllo integrata, interfaccia standard per dischi basato sul bus a 16 bit ISA per PC IBM, viene usato anche per altri personal computer, supporta solo due periferiche.
idle = inattivo, a riposo
idle time = tempo di inutilizzo
IDTV (Integrated Digital TV)
televisore digitale integrato.
.ie
dominio geografico principale dell'Irlanda.
IE vedi Internet Explorer
IEC (International Electrotechnical Commission)
commissione elettrotecnica internazionale.
IEEE (Institute of Electrical and Electronic Engineers)
istituto degli ingegneri elettrotecnici ed elettronici, istituto statunitense con sede a New York che riunisce scienziati, ingegneri e studenti. Nato nel 1963 dalla fusione dell'IRE (Institute of Radio Engineers) e dall'AIEE (American Institute of Electrical Engineers), l'IEEE concentra la propria attività nella definizione di standard per il mondo dell'elettronica, in generale, e per i sistemi di calcolo, in particolare. I suoi standard più conosciuti riguardano le modalità di realizzazione fisica dei vari tipi di rete locale oggi usati nel mondo.
IETF (Internet Engineering Task Force)
squadra speciale di ingegneria Internet, associazione di specialisti che studiano gli argomenti maggiormente tecnici della rete.
IIS (Internet Information Server)
software integrato su NT per la gestione di Webserver in ambiente Internet.
.il
dominio geografico principale di Israele.
Il Trovatore
portale e motore di ricerca italiano, www.iltrovatore.it.
.im
dominio geografico principale dell'Isola di Man.
IMAP (Interactive Mail Access Protocol)
protocollo interattivo di accesso alla posta, protocollo che fornisce strumenti per la gestione della posta elettronica su un server; IMPA, simile al protocollo POP, offre un maggior numero di opzioni e supporto alle diverse piattaforme, tra cui la possibilità di prelevare solo le intestazioni dei messaggi.
image map
mappa immagine, immagine "attiva" contenuta all'interno di una pagina HTML, in cui è possibile definire aree sensibili con collegamenti ipermediali.
image processing = elaborazione di immagine
IMHO (In My Humble Opinion)
secondo la mia umile opinione, esprime un parere personale.
immagine in linea
file grafico contenuto in una pagina Web, visualizzabile direttamente.
IMO (In My Opinion)
secondo me, usato nei messaggi scritti in rete.
implement (to) = implementare, potenziare, accrescere, espandere
impostare
(post), pubblicare, trasmettere; ad esempio impostare un messaggio.
impression
indica la visualizzazione di un singolo banner; si calcolano solitamente su base mensile e stabiliscono il numero di banner pubblicitari visualizzati su tutto il sito.
inch = pollice (2,54 cm)
.in
dominio geografico principale dell'India.
indent
indentare, far rientrare, rientrare di un numero prefissato di caratteri.
index = indice
index (to) = indicizzare
indexing = posizionamento, indicizzazione
indice di rete
database di documenti ordinati per gerarchie di soggetti (e quindi non creati automaticamente come nei motori di ricerca) sui quali effettuare ricerche specifiche su un argomento.
indirizzo
(address) codice univoco assegnato alla posizione di un file archiviato, di un'unità in un sistema o una rete, o di qualsiasi altra sorgente di dati in una rete.
indirizzo assoluto
(absolute address) descrizione della posizione di un file che comincia con il nome del computer o del disco che ospita il file stesso.
indirizzo numerico
 indirizzo composto da quattro numeri separati dal "." che identifica in modo univoco ogni computer con una connessione a Internet che utilizza un protocollo di tipo IP.
indirizzo IP
indirizzo unico, comunemente rappresentato in notazione punto/decimale, che serve per identificare un computer su Internet; ogni risorsa su Internet deve avere un indirizzo IP.
indirizzo relativo
percorso indicato a partire da un documento fino a un altro ospitato in uno stesso computer.
inductance
induttanza, capacità di memorizzare energia sotto forma di campo magnetico, l'unità di induttanza è l'henry.
.info
nuovo dominio generico rivolto a giornali e organizzazioni che si occupano di informazione.
informatics
informatica, termine che deriva dal francese informatique,contrazione di information ed automatique. Indica l'insieme delle nozioni che riguardano la rappresentazione, la trasmissione e l'elaborazione automatica delle informazioni mediante calcolatori elettronici.
Scienza che studia l'informazione in generale e in particolare gli aspetti legati alla sua trasmissione ed elaborazione automatica: nata con l'avvento delle prime macchine per l'elaborazione, è divenuta ben presto sinonimo di `scienza del calcolatore elettronico' ( è infatti nata negli USA col termine computer science), anche se in teoria svincolata dalla tecnologia impiegata per l'elaborazione automatica. Dal punto di vista teorico, fornisce un denominatore comune a tutte quelle discipline che separatamente hanno l'informazione come oggetto di ricerca: teoria dell'informazione, della computabilità, degli automi, dei linguaggi formali e di programmazione, dei processi concorrenti, dei sistemi, etc. Alla base dell'informatica è la possibilità che un dato messaggio (l'informazione) possa essere introdotto in una macchina (il calcolatore), manipolato secondo una serie di istruzioni (il programma) e inviato al destinatario, senza limiti per la complessità; del processo, avendo come unico vincolo quello della determinatezza. Gli sviluppi diretti di tali principi investono discipline come l'intelligenza artificiale, l'ingegneria del software, l'architettura dei sistemi di elaborazione. Dal punto di vista applicativo, la diffusione del calcolatore, le modificazioni metodologiche e sociali indotte dal suo uso nell'industria, nella ricerca, nello sviluppo tecnologico e in genere in tutte le discipline scientifiche, umane ed economiche e il continuo sviluppo delle prestazioni degli strumenti hanno allargato a molti aspetti della vita quotidiana il campo di applicazione dell'informatica, destinata a divenire in breve tempo un supporto cognitivo indispensabile nella maggior parte delle attività umane.
information interchange = scambio di informazioni
information management = gestione delle informazioni
information processing = elaborazione delle informazioni
information superhighways
autostrade informatiche, neologismo introdotto col programma dell'amministrazione Clinton/Gore di liberalizzazione dei servizi di comunicazione per poter integrare tutti gli aspetti di Internet, CATV, telefonia, commercio, intrattenimento, sistemi di informazione, insegnamento, etc.
Information Technology = tecnologia informatica
information system = sistema informatico
Infoseek
portale e motore di ricerca statunitense, www.infoseek.com
initialize (to) = formattare, inizializzare (un disco)
ink jet printer = stampante a getto d'inchiostro
in linea
(on line) Essere collegati elettronicamente o presenti in Rete.
inode
inodo, nei sistemi Unix numero che corrisponde alla parte del disco dove si mantengono le informazioni per un file.
input
input, immissione, ingresso, dati di ingresso a un programma.
inquire (to) = interrogare
insert (to) = inserire
install (to) = installare
instruction = istruzione
.int
dominio generico per organizzazioni internazionali riconosciute da trattati.
integer (number) = (numero) intero
intelligent terminal
terminale intelligente, terminale provvisto di microprocessore e RAM capace di svolgere limitate elaborazioni senza l'intervento del calcolatore centrale.
intelligenza artificiale
(artificial intelligence) prodotto del software con il quale si cerca di emulare le funzioni proprie del cervello umano.
interaction
interazione, combinazione di iniziative prese da un utente e da un sistema di elaborazione dati allo scopo di svolgere un'attività di elaborazione dati.
interactive = interattivo
interactivity vedi interattività
interface
interfaccia, parte di hardware che serve a mettere in collegamento un sottosistema al corpo principale del calcolatore, ad esempio l'interfaccia video.
interfaccia parallela
porta di comunicazione per periferiche esterne, che raggiunge la velocità di 150 KB/sec, (2MB/s in modalità EPP) più di dieci volte quella di una porta seriale, usata solitamente per stampanti, scanner e unità di backup (nastri, Zip).
interfaccia seriale
porta di comunicazione per periferiche esterne, in quanto seriale può trasportare un solo bit per volta, la sua velocità massima è di soli 115.200 bps (bit al secondo), quindi vi si collegano in genere periferiche lente, come mouse e modem esterni.
interlace = interlacciamento
interlaced
interlacciato, metodo utilizzato per ridisegnare lo schermo, un monitor interallacciato offre una qualità inferiore, poiché con risoluzioni video elevate viene generato un fastidioso sfarfallio.
interlaced GIF
GIF interlacciata, opzione di salvataggio dei file GIF che fa visualizzare al browser l'immagine per passaggi progressivi (generalmente da tre a cinque), da sfuocata a perfettamente nitida, facendo risparmiare tempo all'utente collegato, che può decidere subito se l'immagine lo interessa abbastanza da aspettare che sia scaricata completamente.
interattività
modalità di trasmissione dei messaggi in cui l'emittente e il destinatario possono dialogare tra di loro avvalendosi dello stesso canale di comunicazione.
InterBusiness
sottorete Internet gestita da Telecom.
in tempo reale
(real-time), dal vivo, come nell'espressione "conversazione in tempo reale".
interleave
intercalare, disporre parti di una sequenza di oggetto o di eventi in modo tale che queste si alternino con parti di una o più altre sequenze della stessa natura, di modo che ogni sequenza conservi la propria identità;
interleaving
intercalazione, azione che consiste nell'intercalare sequenze di oggetti o di eventi.
Internet (Inter Networking)
Ia più grande rete mondiale di reti inerconnesse tramite un protocollo comune di comunicazione (TCP/IP); derivato dal progetto strategico statunitense ARPANET degli anni '60, si è diffuso in ambito universitario a partire dal 1984 grazie alla National Science Foundation ed è andato via sviluppandosi fino a diventare il più esteso sistema integrato di comunicazione digitale. Il collegamento alla rete avviene attraverso società intermediarie (provider). L'utente, mediante l'uso di appositi programmi di navigazione nella rete, può accedere a fornitori di informazioni e servizi (consultazione di testi, visualizzazione di immagini e animazioni, acquisto di beni e servizi), gratuitamente o a pagamento, come pure scambiare messaggi mediante la posta elettronica. Internet è composta da 3 livelli gerarchici di reti: il primo livello è composto dai backbone networks (reti che formano la "spina dorsale", come ARPAnet, NSFNet, MILNET), il secondo dai mid-level networks (reti di livello intermedio chiamati anche network di transito, che connettono i backbone network agli stub network), e l'ultimo dagli stub networks (reti locali che trasmettono pacchetti dati da e per host locali).
internet
(i minuscola) ogni tipo di reti interconnesse con router. Internet è il più grande esempio di internet.
Internet Access Provider
fornitori di accesso a Internet, società o organizzazione che fornisce accesso ad Internet. Un IAP acquista una connessione a Internet da un'altra società che ha una connessione diretta a Internet e rivende parte della banda passante (bandwidth).
Internet address (IP address)
indirizzo Internet, (indirizzo IP, indirizzo TCP/IP), indirizzo a 32 bit che identifica in maniera univoca un nodo Internet ed è formato da due parti: una prima parte è l'indirizzo della rete dove si trova il computer, la seconda è l'indirizzo del computer all'interno di quella rete.
Internet Explorer
browser prodotto da Microsoft che consente di visualizzare le pagine ipertestuali di World Wide Web, arrivato alla versione 4.
Internet Mail
programma di posta elettronica di Microsoft.
Internet merchandise
commercio su Internet, prodotti o servizi o altri beni (tipicamente beni sui quali vige il diritto di beni dell’ingegno, come la musica, software etc.) venduti tramite siti Web commerciali.
Internet phone
software che consente a due persone di comunicare a voce, in tempo reale, utilizzando Internet.
Internet Registry vedi IR
Internet Society vedi ISOC
internetwork
insieme di due o più reti collegate.
InterNIC
organismo cooperativo tra National Science Foundation, Network Solutions, Inc. e AT&T che gestisce l'assegnazione dei nomi di dominio statunitensi e generici (com, org, net, etc.) e i numeri IP; http://www.internic.net.
intestazione
(header) informazione posta in testa a una pagina, come l'intestazione di un messaggio di posta elettronica che contiene le informazioni mittente, destinatario, ora/data.
intranet
rete locale privata interna a una società, le reti interne utilizzano di frequente protocolli Internet per trasferire informazioni, ma proteggono le stesse da utenti esterni tramite firewall.
invalid = invalido, errato
invalidare
rendere non più utilizzabile.
invio
(send) operazione che consiste nell'inviare un messaggio a una comunità o a una pubblicazione in linea.
I/O (Input/Output)
ingresso/uscita, termine generale che identifica l'operazione di fornire dati a un computer e di ricavarne altri di rimando e che identifica anche le apparecchiature che vengono utilizzate per questo scambio. La frase "file I/O" si riferisce, ad esempio, all'azione di scrivere e leggere dati in un file su disco.
.io
dominio geografico principale dei Territori britannici dell'Oceano indiano.
IOL (Italia On Line)
uno dei principali provider italiani.
IP (Internet Protocol)
protocollo Internet, protocollo dell'insieme dei protocolli TCP/IP che si incarica di instradare i pacchetti attraverso le migliaia di reti che costituiscono Internet; insieme di tutte quelle regole di comunicazione che presiedono allo scambio di informazione tra due terminali di una rete funzionante con modo di trasferimento (a "datagramma") del tipo Internet. Il protocollo consente l'instaurazione, l' uso e l' abbattimento delle connessioni tra utente chiamante e utente chiamato attraverso l' invio di pacchetti opportunamente strutturati.
IP address vedi indirizzo IP
IP number
numero IP, numero di protocollo di Internet; talvolta chiamato "dotted quad"(quaterna punteggiata), consiste in un unico numero suddiviso in 4 parti da punti.
iper
non lineare, capace di diramarsi in più direzioni, usato generalmente come prefisso.
ipermedia
(hypermedia) documento ipermediale è un documento che integra testo, immagini, video e suoni, tutti collegati in modo interattivo.
ipertesto
(hypertext) testo composto da un insieme di testi collegati fra di loro in base a legami associativi (link), consente percorsi di lettura non sequenziali che l'utente sceglie liberamente.
IPX (Internetwork Packet eXchange)
scambio di pacchetti Internet, protocollo di comunicazione usato nelle reti Netware di Novell, serve per creare, mantenere o chiudere connessioni fra nodi della rete come workstation e server e gestire lo scambio di informazioni sotto forma di pacchetti.
.iq
dominio geografico principale dell'Iraq.
.ir
dominio geografico principale dell'Iran.
IR (Internet Registry)
ufficio del NIC-DDN che assegna il numero di rete a chiunque si colleghi a Internet.
IRC (Internet Relay Chat)
trasmissione di chiacchere su Internet, strumento che consente di comunicare in tempo reale con altri utenti collegati alla rete mediante commenti scritti. A questo scopo, è necessario un client e un server IRC. Una volta collegati al server, si può partecipare a una discussione con persone di tutto il mondo grazie alle centinaia di "canali" presenti sulla Rete. Il testo, una volta apparso sullo schermo, viene letto contemporaneamente da coloro che occupano uno stesso canale.
IRCLE
client IRC per sistemi Macintosh, shareware.
IRD (Integrated Receiver Decoder)
ricevitore-decodificatore integrato.
IrDA (Infrared Data Association)
associazione internazionale con il compito di definire gli standard da utilizzare per le comunicazioni nell'infrarosso, per estensione, indica la porta a infrarossi presente su molti portatili, palmari e periferiche, e che consente la trasmissione dei dati senza filo, usando appunto raggi infrarossi, una particolare forma di radioonde usata anche per i telecomandi degli apparecchi televisivi.
IRQ (Interrupt Request)
richiesta d'interruzione, segnale che proviene da un dispositivo hardware, come la tastiera oppure il controller di un disco, per indicare che tale dispositivo richiede l'immediata attenzione della CPU.
irrecoverable error = errore irrecuperabile
.is
dominio geografico principale dell'Islanda.
ISA (Industry Standard Architecture)
architettura di espansione standard, bus standard per PC IBM compatibili che estende l'architettura del bus XT da 8 a 16 bit.
ISAPI
interfaccia creata da Process Software e Microsoft progettata appositamente per i server Internet. ISAPI utilizza le librerie di collegamento dinamico di Windows (DLL), invece delle librerie API standard, per velocizzare le operazioni.
ISDN (Integrated Services Digital Network)
rete digitale per servizi integrati, sistema di comunicazione ad alta velocità, sia per la trasmissione dei dati che per la normale comunicazione fonica.
isindex
specifica del linguaggio HTML che fa apparire la richiesta di riempire un campo, usato per effettuare una ricerca.
ISMAP vedi image map
ISO (International Standardization Organization)
organismo internazionale di standardizzazione, con base a Ginevra, determina gli standard tecnologici e industriali.
ISOC (Internet Society)
comunità di Internet, con sede a Herndon, Virginia, promuove e coordina gli standard a supporto di Internet.
ISP (Internet Service Provider)
fornitore di servizi Internet, organizzazione o società che vende o concede accessi ad Internet.  
.it
dominio geografico principale dell'Italia.
IT vedi Information Technology
item= elemento
italic(s) = corsivo
Itapac
rete a commutazione di pacchetto italiana in cui i costi, anzichè sul tempo di connessione, si basano sulla quantità di dati trasmessi.
ITU-T (International Telecommunications Union)
unione internazionale delle telecomunicazioni, nome che dal 1993 identifica le specifiche internazionali CCITT.
ITV (Interactive Television)
televisione interattiva basata su un canale di ritorno ( backchannel), consente all’utente di scegliere, per esempio, il programma TV preferito in qualsiasi momento o di partecipare ai giochi televisivi direttamente da casa.
IWBNI (It Would Be Nice If)
acronimo gergale per 'sarebbe carino se'.
 
 

 

 moreorless webdesign