dizionario tecnico informatico moreorless

moreorless © 1997-2012

HOME A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Å vedi angstrom.
A:
lettera che identifica la principale unità a dischetti su Windows e altri sistemi operativi.
AA (Auto Answer)
risposta automatica, tipo di predisposizione del modem, impostabile con comando software, affinché questo risponda automaticamente alle chiamate in arrivo; spia del modem indicante che il modem è in funzione e risponderà automaticamente alle chiamate.
AAMOF (As A Matter Of Fact)
in realtà, acronimo gergale inglese.
ABC (Atanasoff-Berry Computer)
il primo calcolatore elettronico digitale, creato da John Atanasoff e Clifford Berry della Iowa State University nel 1942.
ABC (Automatic Brighthness Control)
controllo automatico della luminosità, un circuito che modifica la luminanza di un monitor in modo tale da compensare le condizioni di illuminazione ambientale.
.ab.ca
dominio geografico di Alberta, Canada.
abend
abbreviazione di "abnormal end", interruzione anomala, arresto prematuro di un programma per qualche genere di errore del programma o di sistema.
ABI (application binary interface)
interfaccia applicativa binaria, serie di istruzioni che specifica il modo in cui un file eseguibile interagisce con l'hardware e come le informazioni vengono memorizzate.
abilitare vedi enable
ABIOS (Advanced Basic Input/Output System)
sistema avanzato di I/O, serie di routine di servizio di input/output progettate per supportare il multitasking e il modo protetto costruiti nei PC IBM PS/2.
abort
abortire, terminare in maniera anomala, spesso riferito a un programma o a una procedura in corso di svolgimento.
absolute address
indirizzo assoluto, descrizione della posizione di un file che comincia con il nome del computer o del disco che ospita il file stesso.
abstract = sommario
Abstract Syntax Notation One vedi ASN.1
Abstract Window Toolkit vedi AWT
.ac
dominio geografico principale delle Isole dell'Ascensione. AC vedi ca a capo automatico vedi word wrap
accelerator
acceleratore, programmi o dispositivi che servono ad aumentare la velocità di alcune parti del computer; essendo la grafica la parte più lenta dell'esecuzione di un programma questo termine viene usato prevalentemente per gli acceleratori grafici (graphic accelerator).
negli applicativi, un tasto o una combinazione di tasti utilizzati per eseguire una serie di comandi, detti anche tasti scorciatoia.
accelerator board - accelerator card
piastra accelleratrice, scheda acceleratrice, circuito stampato che sostituisce o migliora il microprocessore principale di un calcolatore, velocizzando l'esecuzione.
acceleratore grafico vedi graphics accelerator
acceleratore video vedi video accelerator
acceleratore Windows vedi Windows-based accelerator
accept (to) = accettare
acceptance = accettazione
access
accesso, operazione di connessione a un computer o a una rete di computer; per Internet vi sono due modi di accesso: accesso diretto (connessione permanente 24 ore su 24 con Internet, con modem ad alta velocità e linea dedicata) e accesso indiretto (connessione a Internet attraverso un host con accesso diretto alla rete, tramite modem e linea telefonica normali).
ACCESS.bus
sviluppato dalla Digital Equipment Corporation per competere con l'USB Intel, è un bus bidirezionale per il collegamento di periferiche (fino a 125 periferiche a bassa velocità) a un PC.
accessi
indica il numero di visitatori di un sito, nell'era di Internet commerciale sembra essere il fattore determinante l'importanza e il valore di un sito.
accessibility
accessibilità, qualità di un hardware o software o di pagine html, che lo rende utilizzabile da parte di persone disabili.accesso casuale vedi random access
accesso diretto vedi direct access
accesso in scrittura vedi write access
accesso remoto
connessione a un provider o computer remoto.
accesso "punta-e-fai-clic"
tipo di account per l'accesso alla rete Internet con interfaccia utente grafica simile a Windows, nella quale la navigazione in rete avviene con la tecnica di tipo "punta-e-fai-clic".
accesso sequenziale vedi sequential access
access privileges
privilegi di accesso, autorizzazione ad accedere alle cartelle e modificarle.
access provider
fornitore di accesso, ente o società che offre, a diversi canoni e con diverse modalità, l'accesso a Internet. Il collegamento viene effettuato fra il modem del computer dell'utente e quello collegato al server (computer con connessione diretta a Internet); sinonimo di network provider.
accessory = accessorio
account
conto, abbonamento, accredito, abilita l'accesso, generalmente a pagamento, ai servizi offerti da un provider (accesso a Internet, casella di posta elettronica, etc.),  per compiere qualsiasi operazione bisogna avere un identificativo (username o userid) e una password, che identificano l'utente al sistema di elaborazione in remoto.
ACK (ACKnowledgement)
quando un modem riceve un pacchetto di dati, rimanda un segnale al modem mittente: se tutti i dati sono presenti e corretti rinvia il segnale ACK, altrimenti rimanda un segnale negativo, o NAK.
acknowlegement = riconoscimento
ACM (Association for Computing Machinery)
associazione per i sistemi informatici, gruppo costituito nel 1947 per promuovere lo sviluppo professionale e la ricerca nel settore degli elaboratori.
acronym
acronimo, sigla composta generalmente dalle lettere iniziali di una o più parole, alcuni acronimi si possono usare sia nelle lingua parlata che nella scritta, quelli colloquiali (come ad esempio LOL , Laughing Out Loud ossia "sonore risate") esclusivamente per iscritto.
action = azione
activate (to) = attivare
active channel
canale attivo, sviluppo della tecnologia push, un canale attivo è un sito Web che dispone di un file CDF (Channel Definition Format); invece di essere l'utente a cercare le informazioni sono le informazioni (impostabili e spesso per abbonamento) che vengono trasmesse direttamente nel computer dell'utente, il quale può consultarle dopo la sconnessione da Internet.
Active Desktop
soluzione adottata da Microsoft Internet Explorer 4 per consentire all'utente di personalizzare la sua scrivania, inserendovi icone e componenti HTLM.
Active Server Pages vedi ASP
ActiveX
la risposta Microsoft a Java, un componente ActiveX si differenzia da un applet Java in quanto puo' girare solo su PC e può essere scritto in un qualsiasi linguaggio,incluso Java.
activity = attività
actual = reale, effettivo
.ad
dominio geografico principale di Andorra.
AD (Administrative Domain)
dominio amministrativo, insieme di host e router e rete interattiva gestiti da una singola autorità amministrativa.
adapter card = scheda di adattamento
add-on
componente aggiuntivo, termine generale che si riferisce a qualsiasi appendice di un pacchetto software; nel caso di Internet sono moduli complementari che aumentano le funzionalità del browser (vedi plug-in) permettendo di visualizzare file e filmati, riprodurre suoni e musica e svolgere altre funzioni multimediali.
address
indirizzo che identifica in maniera univoca un determinato computer o risorsa collegati a Internet; rappresentazione ASCII della localizzazione di un account su un computer, che permette agli utenti di accedere a tale account.
l'indirizzo fisico (ossia quello reale), è composto da una serie di quattro numeri separati da punti, ad esempio 195.166.230.164 (definito numero IP) che, per facilità di memorizzazione, possiede anche forma testuale, tipo www.MoreOrLess.net.
address bar
barra dell'indirizzo del browser nella quale va digitato l'indirizzo Web o URL.
address book
lista di indirizzi, indirizzario, lista per la gestione degli indirizzi di posta elettronica, si può integrare con nome, cognome e nickname e decidere con quale di questi elementi effettuare la ricerca di un contatto e richiamarne automaticamente l'indirizzo e-mail.
address resolution
risoluzione dell'indirizzo, conversione di un indirizzo Internet nel corrispondente indirizzo fisico; la traduzione è necessaria per svincolare la gestione dei pacchetti che viaggiano su Internet dalla particolare struttura delle singole reti locali che la compongono (Ethernet, Token Ring etc). I pacchetti in arrivo vengono gestiti dal protocollo ARP, quelli in partenza dal protocollo RARP, che esegue la conversione contraria. Su una rete locale Ethernet, ad esempio, ogni scheda di rete ha un proprio indirizzo fisico univoco, assegnatole dal fornitore attingendo da una lista di indirizzi stilata dall'IEEE. Questo indirizzo viene utilizzato in modo che qualsiasi scheda possa essere utilizzata ovunque ed essere sempre riconosciuta come entità particolare, Internet assegna invece un indirizzo IP a ciascuna macchina senza tener conto delle schede.
Address Resolution Protocol vedi ARP
addressing = indirizzamento
adjust (to) = sistemare, aggiustare, adattare, accomodare; regolare, mettere a punto
Administrative Domain vedi AD
ADN (Advanced Digital Network )
rete digitale avanzata, linee dedicate di velocità non inferiore a 56 Kbps.
ADO (ActiveX Data Object)
oggetti di accesso ai dati Activex, sviluppati da Microsoft andranno a sostituire gradualmente tutti gli oggetti di accesso ai dati precedenti; in particolare DAO ed RDO.
Adobe Acrobat
software multi-piattaforma che permette la creazione e distribuzione di documenti. Sempre più utilizzato nella trasmissione di documenti complessi tramite WWW per la sua capacità di fornire un'identica visualizzazione su computer Macintosh, Windows o UNIX.
Adobe Photoshop
il più potente editor di immagini professionale sul mercato.
Adobe Type Manager vedi ATM
Ad-server
applicativo su server per la gestione di banner pubblicitari a rotazione.
ADSL (Asymmetric Digital Subscriber Line)
linea asimmetrica digitale ad abbonamento, rete che utilizza, al pari di ISDN, le comuni linee telefoniche per la comunicazione di dati ad alta velocità (permettendo la trasmissione simultanea di dati e voce), ma, mentre la velocità di trasmissione in ISDN si limita a 64 Kbps, la tecnologia ADSL può raggiungere velocità di 640 Kbps a partire dall'utente e di 6 Mbps in direzione dell'utente.
advanced = avanzato, superiore, progredito
Advanced Digital Network vedi ADN
Advanced Research Projects Agency vedi ARPA
Advanced Research Projects Agency Network vedi ARPANet
.ae
dominio geografico principale degli Emirati Arabi Uniti.
.aero
nuovo dominio generico rivolto all'industria aeronautica.
.af
dominio geografico principale dell'Afghanistan.
AFAIK (As Far As I Know)
per quanto ne so, acronimo gergale.
.ag
dominio geografico principale di Antigua.
AGCM = Autorita' garante della concorrenza e del mercato
agent
agente, programma ad ausilio degli utenti del sistema che esegue determinate funzioni.
agenti intelligenti (intelligent/smart agents): programmi preposti a funzionare da filtro tra l'utente delle reti e le informazioni che da esse arrivano. Cercheranno i dati di cui il loro "padrone" ha bisogno e, dopo aver memorizzato le scelte fatte da questi nel tempo, selezioneranno, sulla base del suo profilo di interessi, il prodotto informativo più adatto a lui.
agente di trasporto, programma per la trasmissione di messaggi e-mail.t
agente utente,
programma per l'invio, la lettura, la catalogazione, la cancellazione, la stampa e l'inoltro di messaggi e-mail.
Agent - Free Agent
programma per lettura di notizie (news) per Windows, Free Agent è la versione gratuita (http://www.webpress.net/agent/index.htm).
aggiornamento
(refresh) in Internet Explorer il ricaricamento della pagina.
agreement = accettazione, accordo, convenzione, intesa, patto, contratto
.ai
dominio geografico principale di Anguilla.
AI (Artificial Intelligence)
intelligenza artificiale, prodotto del software con il quale si cerca di emulare le funzioni proprie del cervello umano.
AIFF (Audio Interchange File Format)
file di scambio per i file audio, formato sviluppato da Apple per file di audio digitale
AIIP (Associazione Italiana Internet Provider)
associazione nazionale di fornitori di accesso a Internet con sede a Milano, nata nel 1995 per favorire la diffusione di Internet in Italia.
AKA (Also Known As)
altrimenti conosciuto come, acronimo colloquiale.
.al
dominio geografico principale dell'Albania.
alarm
allarme, messagio che segnala all'operatore o amministratore l'insorgere di un problema in rete.
alert = segnale di attenzione, allarme, avvertimento
ALGOL (Algorithmic Language)
linguaggio algoritmico, sviluppato alla fine degli anni Cinquanta, primo linguaggio di programmazione procedurale strutturato che ha avuto un tempo grande diffusione in Europa.
algorithm
algoritmo, serie dettagliata di istruzioni per risolvere problemi logici o matematici senza troppo sforzo; differisce dalla macro in quanto quest'ultima è ripetibile, mentre l'algoritmo è usato una o poche volte.
alias
secondo nome con cui identificare persone, programmi e risorse; serve a semplificare la formulazione di un nome altrimenti complessa. Nella posta elettronica si usano alias per creare soprannomi con cui gli utenti possono essere identificati in aggiunta all'indirizzo standard. Sono anche utilizzati per definire gli indirizzi di gruppo.
nei sistemi operativi Macintosh icona che rimanda a un programma o documento (quello che gli utenti Win chiamano 'collegamento)'.
aliasing = distortura grafica
align (to) = allineare
alignment = allineamento
allegato vedi attachment
allocate = allocare
allocazione dinamica di ampiezza di banda
indica la capacità di modificare la quantità di spazio riservato per l'ampiezza di banda a seconda delle condizioni del momento.
alpha
alfa, software sviluppato, pronto per la prova iniziale in laboratorio.
alpha test
alfa test, processo di prova dell'utente eseguita su un prodotto alfa.
.alt
gruppi di discussione non ufficiali con argomenti alternativi (generici) e poco tecnici.
AltaVista
il motore di ricerca con il maggior numero di pagine indicizzate, offre anche directory e servizio di traduzione:  http://www.altavista.com, in italiano http://www.altavista.it
.am
dominio geografico principale dell'Armenia.
a mano
fatto senza l'ausilio di programmi specifici, questo non implica che l'operazione venga fatta a mano e non con il calcolatore: l'accento è piuttosto sul fatto che viene sprecato del lavoro mentale e/o manuale.
Amber
plug-in che permette di visualizzare documenti Adobe Acrobat nella finestra del browser.
American National Standard Institute vedi ANSI
America Online vedi AOL
amministratore della/di rete
(network administrator) chi organizza, mantiene, ripara e, in generale, gestisce una rete.
ampersand = e commerciale, simbolo grafico &
ampiezza di banda
(bandwidth) è la capacità di trasmissione dei dati. Lo si può applicare tanto alle reti quanto, per esempio, ai bus di sistema o ai segnali radio. L'ampiezza di banda viene misurata in cicli al secondo, o Hertz (Hz), che indicano la differenza tra la frequenza massima trasmessa e quella minima. Come unità di misura vengono utilizzati anche i bit o byte al secondo. Maggiore è l'ampiezza di banda, più veloce è la trasmissione. Una buona larghezza di banda permette l'invio di segnali complessi come quelli audio e video. Il doppino telefonico, costituito da due fili di rame intrecciati, è considerato un canale a banda stretta. La fibra ottica si può considerare invece un canale a banda larga, perché la sua capacità di trasmissione è considerata pressoché infinita.
amplitude = ampiezza
.an
dominio geografico principale delle Antille olandesi.
analog
analogico, non digitale, tecnica per immagazzinare e trasmettere informazioni (suoni e immagini) convertendole in impulsi elettrici, tramite la scomposizione della fonte in porzioni molto piccole che conservano una "sostanziale analogia" con l'originale; modalità di trasmissione in cui i dati possono assumere valori che variano in modo continuo.
Anarchie
programma client FTP creato da Peter Lewis che ricerca sui server presenti in Internet archivi di file o siti ftp anonimi.
anchor
ancora, termine del linguaggio HTML che indica un collegamento ipertestuale, di un testo o di un'immagine, con qualsiasi altro documento, ma, a differenza del link, permette anche di rimandare a un punto specifico all'interno di una pagina Web. Talvolta chiamato segnalibro o target.
Andreessen Marc
creatore del primo browser grafico del Web chiamato Mosaic (fautore del decollo di Internet tra il pubblico generico) quando lavorava alla NCSA. Nell'aprile 1994 ha fondato Netscape Communications, che ha prodotto il famoso browser omonimo.
angstrom
unità di misura pari a un decimiliardesimo di metro Å, usato per le lunghezze d'onda della luce.
animated GIF
GIF animata, file GIF molto usato nelle pagine Web contenente una serie di immagini che, venendo visualizzate in sequenza, creano un'animazione.
animation = animazione
anonFTP
abbreviazione di anonymous FTP.
anonymous File Transfert Protocol
FTP anonimo, accesso FTP pubblico. Quando ci si collega a un sito che consente l'anonymous FTP si inserisce come username "anonymous" e come password il proprio indirizzo email; i programmi FTP più recenti rendono automatica questa operazione e chi usa un browser Web può di solito eseguire effettuare il trasferimento direttamente selezionando col mouse un pulsante oppure una scritta sulla pagina che è collegata al file in questione: il trasferimento in modalità anonima viene attivato automaticamente.
anonymous remailer service
servizio di re-invio anonimo di posta, provvede a spedire l'e-mail eliminando le indicazioni del mittente.
ANSI (American National Standard Institute)
istituto nazionale americano per gli standard, ente americano formato da centinaia di industrie, organizzazioni pubbliche e private e società commerciali, fondato per progettare e armonizzare gli standard, compresi quelli del mondo informatico. Le normative approvate da questo organismo vengono spesso chiamate, in inglese, ANSI standards. L'ANSI, a sua volta, fa parte dell'ISO e dell' ITU.
grafica ANSI standard dei codici usati per visualizzare le lettere a colori sullo schermo.
antivirus
programma che controlla i file eseguibili per verificare se contengono virus informatici ed eventualmente eliminarli.
.ao
dominio geografico principale dell' Angola.
AOL (America OnLine)
potente organizzazione che fornisce servizi di collegamento a Internet, e-mail, notiziari online e funzionalità varie di BBS, ha recentemente acquisito Netscape.
Apache
celeberrimo server Web sviluppato dall'Apache Development Group su piattaforma Unix.
API (Application Program Interface)
interfaccia per programmi applicativi attraverso la quale un programma applicativo interagisce con i programmi di sistema con l'obiettivo di mascherare all'utente la complessità di questi ultimi; insieme di subroutine o di funzioni che un programma, oppure un'applicazione, possono richiamare al fine di chiedere al sistema operativo di svolgere un determinato compito.
Applelink
BBS attivato da Apple a beneficio degli utenti MacIntosh, l'indirizzo per spedire messaggi ai suoi partecipanti è: username@applelink.apple.com.
applet
applicazioncina, forma diminutiva di app (applicazione) che designa programmi semplici e monofunzione spesso forniti come parte di un prodotto più ampio: calcolatrice e blocco note sono esempi di applet.
applet Java
programma scritto in linguaggio Java™. Benché simili ad applicazioni, le applet non sono eseguibili autonomamente, ma rispettano un insieme di convenzioni che ne consentono l'esecuzione all'interno di un browser compatibile con Java; le applet Java dotano le pagine Web di funzionalità avanzate (animazione, moduli, etc.) che non si potrebbero ottenere con HTML.
AppleTalk
protocollo per la trasmissione dei dati in rete esclusivo di Apple e integrato in ogni computer Macintosh.
application
applicazione, sinonimo di programma, ossia qualsiasi software dedicata a un'attività specifica (videoscrittura, calcolo, gestione dati, giochi, etc).
Application Program Interface vedi API
.aq
dominio geografico principale di Antartica.
.ar
dominio geografico principale dell'Argentina.
.arc
estensione dei file compressi con il programma PKARC.
ARC
standard diffuso anche se datato per creare un archivio compresso da un file o gruppo di file usando il programma di compressione ARC (della S.E.A.) o PKPAK-PKUNPAK (PKSoft).
Archie
Archie (contrazione del termine archives) è un sistema compatibile con molte piattaforme che raccoglie, indicizza e aiuta a trovare informazioni in qualsiasi meandro della Rete. Sviluppato presso la McGill University, Archie nacque nel 1991 come un repertorio indicizzato di file di archivio (scaricabili con FTP anonimo), aggiornato mensilmente. Dopo un periodo di grande successo, fino al 1994, è ormai da considerarsi lento.
archive
archivio, gruppo di file compressi e riuniti in un unico file, usato per ottimizzare la compressione.
ARJ
programma di compressione di file.
Arianna
motore di ricerca italiano, permette anche di ordinare gli esiti della ricerca in ordine di sito: www.arianna.it
around the clock = ininterrottamente, 24 ore su 24
ARP (Address Resolution Protocol)
protocollo per la risoluzione dell'indirizzo; protocollo di basso livello della famiglia TCP/IP che serve a ricavare l'indirizzo fisico della macchina (quello della scheda) partendo dal suo indirizzo IP. All'intera rete viene inviato un messaggio broadcast contenente la richiesta ARP. Il nodo che dispone di quell'indirizzo risponde fornendo il proprio indirizzo hardware. ARP è in grado di riconoscere automaticamente e dinamicamente nuovi nodi aggiunti alla rete, senza dover aggiornare manualmente tabelle di traduzione fisse, come succede con altri protocolli.
ARPA (Advanced Research Projects Agency)
ente per progetti di ricerca avanzata. Creato alla fine degli anni Sessanta dal Dipartimento della Difesa statunitense per finanziare la ricerca su nuove tecniche di comunicazione che favorissero la collaborazione tecnologico e scientifica tra università e centri di ricerca. Le sue competenze coprivano tutte quelle aree in cui l'Esercito, la Marina, il corpo dei Marine e l'Aviazione americana non avessero specifica giurisdizione o preciso interesse. Successivamente ribattezzato DARPA, questo organismo favorì la creazione di ARPAnet, precorritrice dell'odierna Internet.
ARPANet (Advanced Research Projects Agency Network)
rete dell'agenzia per progetti di ricerca avanzata, rete di computer costituita nel 1969 dal Dipartimento della Difesa americano con la collaborazione di numerose università e centri di ricerca al fine di garantire la continuità delle comunicazioni anche in caso di bombardamento nucleare. Nel 1983 la componente militare è stata disaggregata e costituita nella forma di rete specifica, MILnet. La parte restante, destinata ad interconnettere le università e i centri di ricerca di tutto il mondo, è diventata l'attuale Internet. ARPAnet è stato il terreno per lo sviluppo iniziale della Internet Protocol Suite, un insieme di 100 protocolli (standard) che regolano ancora oggi le varie forme di comunicazione e trasmissioni di dati tra reti dissimili. L'appalto per la sua costruzione fu concesso in origina ad una società chiamata Bolt, Beranak, and Newman (BBN) che sviluppo il protocollo a commutazione di pacchetto NCP (Network Control Protocol), in seguito rimpiazzato dal TCP/IP, e che ideò i primi Interface Message Processor (IMP), grosso modo corrispondenti agli odierni router, installandoli in quattro università diverse: Stanford University, UCLA (University of California at Los Angeles), UCSB (University of California at Santa Barbara) e la University of Utah, collegate tra loro da linee telefoniche. L'impianto fu reso attivo il 2 settembre 1969.
ARQ (Automatic Retransmission reQuest)
richiesta automatica di ritrasmissione, protocollo di trasmissione dati che permette di riconoscere un errore in trasmissione e richiedere automaticamente che venga ritrasmesso.
array = vettore, matrice, schiera
articolo
messaggio di un newsgroup Usenet.
Artificial Intelligence vedi AI
.as
dominio geografico principale di Samoa americana.
ASCII (American Standard Code for Information Interchange)
codice americano standard per lo scambio delle informazioni, standard elaborato dall'ANSI per la definizione dei metodi di lettura e di riproduzione dei caratteri, adottato da praticamente tutti i produttori di computer per rappresentare lettere, numeri, caratteri speciali. Il codice ASCII utilizza gruppi di 7 bit per codificare un totale di 128 caratteri (numerati da 0 a 127) comprendenti caratteri numerici, alfanumerici, punteggiatura, simboli grafici e 32 codici per controllo periferiche e apparecchi di comunicazione; ne esiste anche una versione estesa che usa 256 caratteri (codificati a 8 bit anziché 7) per rappresentare simboli peculiari di altre lingue. Sebbene gli standard ASCII siano molto diffusi, sistemi come Windows NT utilizzano il più recente Unicode.
ASCII art disegni prodotti utilizzando solamente caratteri standard ASCII, usati ne messaggi e-mail o nelle conversazioni on-line
ASCII file file che contiene solo caratteri ASCII, come i file di solo testo.
ASN.1 (Abstract Syntax Notation One)
notazione ISO standard per la specifica indipendente di strutture e tipi di dati per la conversione della sintassi.
assembly = assemblare, assemblaggio
assign (to) = assegnare
assigment = assegnazione
Associazione Italiana Internet Provider vedi AIIP
ASP (Active Server Pages)
pagine attive suppurtate dal server, set di tecnologie Microsoft per creare pagine html dinamiche, che possono interagire, ad esempio, con un database MS.
aspect = aspetto
aspect ratio = proporzione
assemblare
costruire un programma a partire da moduli già pronti; costruire un calcolatore unendo le diverse componenti invece di acquistarlo completo; compilare un programma scritto in assembler.
assign (to) = assegnare
Asymmetric Digital Subscriber Line vedi ADSL
asynchronous = asincrono
asynchronous trasmission
trasmissione/comunicazione asincrona, trasmissione di dati in cui il tempo fra la trasmissione di un carattere ed un'altro può variare. In questo tipo di trasmissione, la cadenza di invio dei dati viene determinata dal computer che invia i dati il quale, tramite la sua porta seriale, aggiunge un bit d'inizio ed un bit di fine ad ogni carattere trasmesso.
.at
dominio geografico principale dell'Austria.
At sign = 'at', simbolo grafico @, chiocciolina
AT (ATtention )
attenzione, prefisso con il quale iniziano tutti i comandi da inviare ai modem compatibili Hayes, i comandi AT governano svariate impostazioni hardware dei modem, impostabili tramite il software di comunicazione.
ATA (AT Attachment )
connessione AT, specifica che definisce l'interfaccia di un drive IDE, poi implementata nella specifica ATA-2 per drive EIDE (Enhanced IDE).
ATM (Adobe Type Manager)
utilità dei sistemi Macintosh, Windows e alcuni Unix per visualizzare correttamente i caratteri tipografici sullo schermo, indispensabile per utilizzare Adobe Acrobat.
ATM (Asynchronous Transfer Mode)
modalità di trasferimento asincrono, rete a commutazione di pacchetto caratterizzata da un'elevata ampiezza di banda e velocità di trasferimento dati che, con le fibre ottiche, può giungere fino a 622 Mbps (milioni di bit al secondo). Questo tipo di rete permette di trasmettere su una linea telefonica contemporaneamente in parallelo, voce, dati e immagini frazionandoli in pacchetti di dimensione fissa che vengono riuniti e decodificati una volta a destinazione.
attach (to) = allegare, collegare
attached = in allegato, accluso, allegato, annesso
attachment
allegato, qualsiasi file binario (testi, immagini, suoni, programmi) trasmesso unitamente a un messaggio di e-mail, codificato secondo il metodo MIME oppure UUENCODE/UUENCODE; molti programmi di posta elettronica possono essere configurati in modo tale che all'arrivo dell'allegato sia riconoscibile il tipo di file e questo venga aperto automaticamente dal programma che può eseguirlo.
attribute
attributo, in linguaggio HTML il termine si riferisce a una serie di caratteri posti dopo la prima serie all'interno di un tag per modificarne l'effetto; ad esempio nel tag <IMG SRC="MoL.gif"> l'attributo è SRC.
.au
dominio geografico principale dell'Australia.
.au
estensione dei file di audio digitale in formato Ulaw, specifica sviluppata da Sun Microsystem, utilizzata in sistemi Unix e generalmente leggibile dai browser.
audio files
archivi audio contenenti file sonori.
Audio Interchange File Format vedi AIFF
Audiotex
Audiotel, servizio telefonico interattivo che permette di gestire contemporaneamente più chiamateutilizzando le stesse linee.
Audio/Video Interleave vedi AVI
audit
verifica, l'esame di hardware, programmi, attività e procedure per valutare l'efficienza dell'intero sistema, soprattutto per verificare e salvaguardare sicurezza integrità e dei dati.
auditing
procedimento per individuare eventi che riguardano la sicurezza (tentativi di accedere a file e directory), che vengono registrati su file che sono gli amministratori possono leggere, di solito chiamati security log.
authentication
autenticazione, assicura che la trasmissione digitale dei dati è stata indirizzata al corretto ricevente e garantisce al ricevente l'integrità del messaggio e la sua provenienza. La più semplice forma di autenticazione richiede un nome utente e una password per accedere a un particolare account. I protocolli di autenticazione possono però basarsi anche su scritture crittografate o su sistemi a chiave che utilizzano contrassegni digitali. Detta anche firma digitale.
author = autore
authoring
redazione, programmazione;
piattaforme di sviluppo per altro software o per la multimedialità
authoring tools = strumenti per la creazione di testi
Auto Answer vedi AA
autoboot = avvio automatico
autoconfigure (to) = autoconfigurare
automagically
automagicamente, neologismo che indica qualcosa avvenuto in modo automatico, inaspettatamente, come per magia, e troppo complesso per riuscire a spiegarlo altrimenti
automate (to) = automatizzare
automatic = automatico
Automatic Brighthness Control vedi ABC
autoscroll = autoscorrimento
autosearch
ricerca automatica, funzionalità di Internet Explorer che permette di digitare 'go' e una parola chiave nella barra degli indirizzi e Yahoo! (http://www.yahoo.com) cercherà nel proprio database per trovare corrispondenze e visualizzarle.
autostrada dell'informazione
(information highways) termine usato come sinonimo di Internet, coniato (al plurale) da Al Gore per descrivere Internet e le reti telematiche.
A/UX
la versione Apple di Unix.
auxiliary equipment = apparecchiatura accessoria
availability = disponibilità
available = disponibile, libero, utilizzabile, accessibile
avatar
attore digitale, termine preso a prestito dall'induismo, se utilizzato in rete indica l'aspetto e l'identità assunta nei giochi o nelle chat grafiche e tridimensionali, una specie di attore digitale; un avatar non è detto sia antropomorfo: può essere qualsiasi tipo di oggetto che si ritiene rappresentativo del proprio ruolo o caratteristica.
average = medio
AVI (Audio/Video Interleave)
intercalare audio/video, formato usato da Vido for Windows, una delle tre tecnologie utilizzate su PC (oltre a MPEG e QuickTime). In AVI, gli elementi visivi e sonori sono immagazzinati in settori del file alternati.
avventura
gioco per computer in cui bisogna risolvere una serie di enigmi di varia natura per arrivare alla soluzione, generalmente giocato in gruppo, poiché spesso la mossa giusta richiede una intuizione subitanea.
.aw
dominio geografico principale di Aruba.
AWT (Abstract Window Toolkit)
la libreria di classi di Java dove è implementata l'interfaccia grafica per l'utente.
avviso di chiamata
servizio offerto da Telecom che, se usato con modem, generalmente fa cadere la connessione, il segnale viene infatti letto dal modem come disturbo di linea.
.az
dominio geografico principale dell'Azerbaijan.
azzerare
inizializzare una variabile o un'area di memoria in modo che contenga il valore convenzionalmente nullo.

 

 moreorless webdesign

orecchini donna logo 1129design
1129design gioielli donna:
 
orecchini
collane
gioielli di carta altered art
 - carta, arte e riciclo
bracciali
orecchini con ciondoli - charms
foto degli orecchini
 
blog - bijoux, fai da te, ispirazioni
e-shop